Chiude La Falda e riapriamo con MaFalda

31 Maggio 2020

Oggi si chiude ufficialmente un capitolo della vita mia e di Mariano, un sogno, un desiderio un progetto chiamato La Falda.
E oggi lasciamo ufficialmente Campogalliano.

Dal primo gennaio del 2006 abbiamo cercato di costruire e dare il meglio di noi, dare una casa a tanti animali, dare uno spazio a famiglie e bambini, alle scuole, ai centri per anziani e per i diversamente abili sia con il ristorante che con fattoria e di proporre tante iniziative!
Abbiamo sempre collaborato con la comunità di Campogalliano, con il Comune, con le varie associazioni, con il Museo della Bilancia cercando nel nostro piccolo di contribuire alla riuscita degli eventi.

Purtroppo le cose non sono andate come avremmo voluto, si sa la vita non sempre ti porta dove vorresti… Il fiume ci ha messo alla prova diverse volte fino al dicembre del 2017 dove tutto sembrava perduto ma l’ aiuto di amici, conoscenti e sconosciuti volontari ci ha dato la forza di ricominciare. Quando dopo 18 mesi tutto si è ripetuto, le nostre forze erano molto provate… Abbiamo tentato ancora, ma purtroppo…
Ed infine a novembre con l’ennesima allerta ed evacuazione abbiamo dovuto cedere.

Sono stati mesi durissimi…alla fine la decisione di lasciare tutto quello che avevamo costruito.

Ora iniziamo un capitolo nuovo e speriamo di trovare la serenità di cui abbiamo bisogno anche se il periodo non è dei più felici, noi comunque tentiamo di vedere oltre ed adeguarci al cambiamento epocale che stiamo vivendo.

 

Riapriremo in un luogo nuovo, a settembre 2020, nei dintorni di Modena.

Qui sotto vedete già la pagina Facebook di MaFalda Modena.
Seguiteci, questo sarà il nuovo sito.

 

Lorena e Mariano