Comodamente fuori dal mondo

La Falda è a Campogalliano, tra le province di Modena e Reggio Emilia, a pochissimi km dall’ingresso autostradale dell’Autobrennero e all’interno del Parco Fluviale del fiume Secchia. Veniteci a trovare!

 

La Falda sorge su un’area di circa 8 ettari nella zona dei saldini del fiume Secchia, all’interno del Parco Fluviale del Fiume Secchia (Riserva Naturale Orientata). Abbiamo un parco con alberi di pere Abate, Williams e Conference, un laghetto per l’allevamento ittico (carpe, amur, pesce gatto), stalle, aia e mezzo ettaro di orto biologico.

La casa rurale ristrutturata è adibita ad agriturismo (ristorante, alloggi, veranda per attività didattiche). Fanno inoltre parte dell’azienda 2 ha a frutteto (Pere Williams, Abate e Conference) e 5 ha a seminativo e ortivo, in azienda sono presenti allevamenti di equini, caprini, conigli, galline e suini.

Chi siamo

Lorena Canossa (a sinistra) insieme a Maremma, la scrofa di 400 kg dell'Agriturismo La Falda
Lorena Canossa (a sinistra) insieme a Maremma, la scrofa di 400 kg dell'Agriturismo La Falda
Mariano Incerti insieme al gatto esperto in contabilità e supervisione dei conti
Mariano Incerti insieme al gatto esperto in contabilità e supervisione dei conti

Natura, itinerari e salute

La Riserva Naturale Orientata della cassa di espansione del fiume Secchia è situata poco a nord della via Emilia tra le province di Modena e Reggio Emilia e tutela un’ampia zona umida dell’estensione di 260 ettari derivata da un’importante opera idraulica per la mitigazione delle piene del Secchia e le fasce di bosco golenale che si sviluppano ai lati del fiume.

Gli itinerari da percorrere i bici lungo il Secchia o attraverso i Laghetti Curiel sono numerosi (questo ad esempio è quello che i modenesi fanno per venire qui) e qui si può anche noleggiare canoe.

Distanze e occasioni di visita

A Campogalliano c’è sicuramente da visitare il celebre Museo della Bilancia che nasce dalla volontà del Comune di far sorgere, sul territorio che dal lontano 1860 produce bilance, un museo dedicato a questo strumento che ha accompagnato la vita dell’uomo e garantito l’equità negli scambi commerciali al punto da diventare simbolo di giustizia umana e divina.

0
chilometri da Modena centro
0
km dal casello dell’A22
0
km dalla Fiera di Bologna